Sicurezza PES e PAV Corsi Formazione ES ESSERSANI

Corsi Sicurezza per i lavoratori esposti al rischio elettrico PES e PAV

Il nostro obiettivo
ES ESSERSANI MEDICINA DEL LAVORO assicura alle aziende clienti la piena attuazione delle normative vigenti in materia di medicina del lavoro con la Nomina medico Competente e l'esecuzione di esami e diagnostica (D. Lgs.81/08, art. 41) per gli esposti a rumore, rischio chimico, rischio biologico, addetti a movimentazione manuale dei carichi, addetti al videoterminale.

ES ESSERSANI SRL eroga per le aziende

  • Sopralluoghi ambientali periodici;
  • Stesura dei protocolli di indagini sanitarie;
  • Visite mediche preventive e periodiche;
  • Esami strumentali;
  • Esami di laboratorio;
  • Relazioni sanitarie;
  • Gestione delle scadenze degli accertamenti sanitari;
  • Informazione e formazione;

Unità mobile attrezzata: tutte le indagini possono essere eseguite presso la ditta con unità mobile attrezzata allo scopo di ridurre al minimo tempi e costi.

ES ESSERSANI SRL

Lo staff

Gruppo di eccellenza
Definizione di Medico Competente: Il medico competente, secondo la definizione dell'articolo 2, comma 1, lettera h del Decreto legislativo n. 81 del 9 aprile 2008, è un sanitario in possesso dei titoli professionali e dei requisiti previsti dall'articolo 38 dello stesso decreto, che collabora alla valutazione dei rischi ed effettua la sorveglianza sanitaria, a tutela dello stato di salute e della sicurezza dei lavoratori.

PRINCIPALI INCARICHI MEDICO COMPETENTE Il Medico Competente deve svolgere i seguenti compiti: programma ed effettua la sorveglianza sanitaria di cui all'articolo 41 attraverso protocolli sanitari definiti in funzione dei rischi specifici; istituisce le cartelle sanitarie e di rischio; consegna al lavoratore, alla cessazione del rapporto di lavoro, la documentazione sanitaria in suo possesso, fornisce informazioni ai lavoratori sul significato della sorveglianza sanitaria cui sono sottoposti; informa ogni lavoratore interessato dei risultati della sorveglianza sanitaria di cui all'articolo 41 e, a richiesta dello stesso, gli rilascia copia della documentazione sanitaria.

Il Medico Competente ricopre anche i seguenti incarichi: visita gli ambienti di lavoro almeno una volta all'anno o a cadenza diversa che stabilisce in base alla valutazione dei rischi; collabora con il datore di lavoro e con il servizio di prevenzione e protezione alla valutazione dei rischi, anche ai fini della programmazione, ove necessario, della sorveglianza sanitaria, alla predisposizione della attuazione delle misure per la tutela della salute e della integrità psico-fisica dei lavoratori; collabora alla organizzazione del servizio di primo soccorso considerando i particolari tipi di lavorazione ed esposizione e le peculiari modalità organizzative del lavoro.

ALTRI INCARICHI MEDICO COMPETENTE Il Medico Competente svolge anche i seguenti compiti: comunica per iscritto, in occasione delle riunioni di cui all'articolo 35, al datore di lavoro, al responsabile del servizio di prevenzione protezione dai rischi, ai rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza, i risultati anonimi collettivi della sorveglianza sanitaria effettuata e fornisce indicazioni sul significato di detti risultati ai fini della attuazione delle misure per la tutela della salute e della integrità psico-fisica dei lavoratori; partecipa alla programmazione del controllo dell'esposizione dei lavoratori i cui risultati gli sono forniti con tempestività ai fini della valutazione del rischio e della sorveglianza sanitaria consegna al datore di lavoro, alla cessazione dell'incarico, la documentazione sanitaria in suo possesso, nel rispetto delle disposizioni di cui al decreto legislativo del 30 giugno 2003, n. 196, e con salvaguardia del segreto professionale.

Recupero e Rieducazione Funzionale IRM
Il reparto di Rieducazione e Recupero Funzionale IRM è accreditato in fascia A dalla Regione Piemonte e risponde ai massimi requisiti previsti per il settore.

Nel reparto di Terapia Fisica, a supporto dell’attività di recupero e rieducazione IRM mette a disposizione dei suoi pazienti:

  • un’ampia palestra dotata di tutte le attrezzature necessarie* allo svolgimento del percorso riabilitativo
  • 6 box per la terapia manuale
  • 12 box per le terapie strumentali dotati di apparecchiature per terapie antalgiche, antinfiammatorie e riabilitative.

Un team composto da Medici Fisiatri e Terapisti della riabilitazione segue il paziente in tutte le fasi del percorso riabilitativo. Ogni progetto riabilitativo personalizzato viene stilato da uno specialista in sede di visita fisiatrica, il paziente viene poi accompagnato nel ciclo di prestazioni e terapie prescritte.

* La palestra è stata dotata della nuova apparecchiatura TECHNOGYM Kinesis (®) che permette di eseguire "movimenti tridimensionali" grazie alla tecnologia FullGravity (TM) con attività funzionale progressiva, atta ad assecondare i movimenti naturali dell’uomo. Con le molteplici combinazioni di movimenti possibili, i pazienti hanno modo di svolgere l’attività riabilitativa in piena libertà e senza limitazioni.

Diagnostica per immagini IRM
Il reparto di Diagnostica per immagini IRM è accreditato in fascia A dalla Regione Piemonte e risponde ai massimi requisiti previsti per il settore.

Le apparecchiature in dotazione presso il centro sono le seguenti:

  • 2 apparecchiature di risonanza magnetica, di cui una aperta 1 apparecchiatura TAC multislice
  • 1 mammografo digitale
  • 3 apparecchiature di radiologia digitale
  • 14 apparecchiature di diagnostica ultrasonica.

Le apparecchiature consentono l’effettuazione delle seguenti prestazioni:

  • Risonanza magnetica di tutti i distretti corporei senza e con mezzo di contrasto Tomografia computerizzata (TC) di tutti i distretti corporei
  • Radiologia tradizionale acquisita con tecnica digitale, ortopantomografia, densitometria ossea, mammografia
  • Diagnostica ultrasonica (ecografie internistiche, muscolo-tendinee, ginecologiche, urologiche, ecodoppler, ecocardiodoppler) e onde d’urto.

Tutte le apparecchiature sono sottoposte a controlli continui per garantire al paziente la massima sicurezza e qualità della prestazione.

Diagnostica per immagini IRM
Il reparto di Diagnostica per immagini IRM è accreditato in fascia A dalla Regione Piemonte e risponde ai massimi requisiti previsti per il settore.

Le apparecchiature in dotazione presso il centro sono le seguenti:

  • 2 apparecchiature di risonanza magnetica, di cui una aperta 1 apparecchiatura TAC multislice
  • 1 mammografo digitale
  • 3 apparecchiature di radiologia digitale
  • 14 apparecchiature di diagnostica ultrasonica.

Le apparecchiature consentono l’effettuazione delle seguenti prestazioni:

  • Risonanza magnetica di tutti i distretti corporei senza e con mezzo di contrasto Tomografia computerizzata (TC) di tutti i distretti corporei
  • Radiologia tradizionale acquisita con tecnica digitale, ortopantomografia, densitometria ossea, mammografia
  • Diagnostica ultrasonica (ecografie internistiche, muscolo-tendinee, ginecologiche, urologiche, ecodoppler, ecocardiodoppler) e onde d’urto.

Tutte le apparecchiature sono sottoposte a controlli continui per garantire al paziente la massima sicurezza e qualità della prestazione.

Diagnostica per immagini IRM
Il reparto di Diagnostica per immagini IRM è accreditato in fascia A dalla Regione Piemonte e risponde ai massimi requisiti previsti per il settore.

Le apparecchiature in dotazione presso il centro sono le seguenti:

  • 2 apparecchiature di risonanza magnetica, di cui una aperta 1 apparecchiatura TAC multislice
  • 1 mammografo digitale
  • 3 apparecchiature di radiologia digitale
  • 14 apparecchiature di diagnostica ultrasonica.

Le apparecchiature consentono l’effettuazione delle seguenti prestazioni:

  • Risonanza magnetica di tutti i distretti corporei senza e con mezzo di contrasto Tomografia computerizzata (TC) di tutti i distretti corporei
  • Radiologia tradizionale acquisita con tecnica digitale, ortopantomografia, densitometria ossea, mammografia
  • Diagnostica ultrasonica (ecografie internistiche, muscolo-tendinee, ginecologiche, urologiche, ecodoppler, ecocardiodoppler) e onde d’urto.

Tutte le apparecchiature sono sottoposte a controlli continui per garantire al paziente la massima sicurezza e qualità della prestazione.

Diagnostica per immagini IRM
Il reparto di Diagnostica per immagini IRM è accreditato in fascia A dalla Regione Piemonte e risponde ai massimi requisiti previsti per il settore.

Le apparecchiature in dotazione presso il centro sono le seguenti:

  • 2 apparecchiature di risonanza magnetica, di cui una aperta 1 apparecchiatura TAC multislice
  • 1 mammografo digitale
  • 3 apparecchiature di radiologia digitale
  • 14 apparecchiature di diagnostica ultrasonica.

Le apparecchiature consentono l’effettuazione delle seguenti prestazioni:

  • Risonanza magnetica di tutti i distretti corporei senza e con mezzo di contrasto Tomografia computerizzata (TC) di tutti i distretti corporei
  • Radiologia tradizionale acquisita con tecnica digitale, ortopantomografia, densitometria ossea, mammografia
  • Diagnostica ultrasonica (ecografie internistiche, muscolo-tendinee, ginecologiche, urologiche, ecodoppler, ecocardiodoppler) e onde d’urto.

Tutte le apparecchiature sono sottoposte a controlli continui per garantire al paziente la massima sicurezza e qualità della prestazione.

Diagnostica per immagini IRM
Il reparto di Diagnostica per immagini IRM è accreditato in fascia A dalla Regione Piemonte e risponde ai massimi requisiti previsti per il settore.

Le apparecchiature in dotazione presso il centro sono le seguenti:

  • 2 apparecchiature di risonanza magnetica, di cui una aperta 1 apparecchiatura TAC multislice
  • 1 mammografo digitale
  • 3 apparecchiature di radiologia digitale
  • 14 apparecchiature di diagnostica ultrasonica.

Le apparecchiature consentono l’effettuazione delle seguenti prestazioni:

  • Risonanza magnetica di tutti i distretti corporei senza e con mezzo di contrasto Tomografia computerizzata (TC) di tutti i distretti corporei
  • Radiologia tradizionale acquisita con tecnica digitale, ortopantomografia, densitometria ossea, mammografia
  • Diagnostica ultrasonica (ecografie internistiche, muscolo-tendinee, ginecologiche, urologiche, ecodoppler, ecocardiodoppler) e onde d’urto.

Tutte le apparecchiature sono sottoposte a controlli continui per garantire al paziente la massima sicurezza e qualità della prestazione.

Diagnostica per immagini IRM
Il reparto di Diagnostica per immagini IRM è accreditato in fascia A dalla Regione Piemonte e risponde ai massimi requisiti previsti per il settore.

Le apparecchiature in dotazione presso il centro sono le seguenti:

  • 2 apparecchiature di risonanza magnetica, di cui una aperta 1 apparecchiatura TAC multislice
  • 1 mammografo digitale
  • 3 apparecchiature di radiologia digitale
  • 14 apparecchiature di diagnostica ultrasonica.

Le apparecchiature consentono l’effettuazione delle seguenti prestazioni:

  • Risonanza magnetica di tutti i distretti corporei senza e con mezzo di contrasto Tomografia computerizzata (TC) di tutti i distretti corporei
  • Radiologia tradizionale acquisita con tecnica digitale, ortopantomografia, densitometria ossea, mammografia
  • Diagnostica ultrasonica (ecografie internistiche, muscolo-tendinee, ginecologiche, urologiche, ecodoppler, ecocardiodoppler) e onde d’urto.

Tutte le apparecchiature sono sottoposte a controlli continui per garantire al paziente la massima sicurezza e qualità della prestazione.

Diagnostica per immagini IRM
Il reparto di Diagnostica per immagini IRM è accreditato in fascia A dalla Regione Piemonte e risponde ai massimi requisiti previsti per il settore.

Le apparecchiature in dotazione presso il centro sono le seguenti:

  • 2 apparecchiature di risonanza magnetica, di cui una aperta 1 apparecchiatura TAC multislice
  • 1 mammografo digitale
  • 3 apparecchiature di radiologia digitale
  • 14 apparecchiature di diagnostica ultrasonica.

Le apparecchiature consentono l’effettuazione delle seguenti prestazioni:

  • Risonanza magnetica di tutti i distretti corporei senza e con mezzo di contrasto Tomografia computerizzata (TC) di tutti i distretti corporei
  • Radiologia tradizionale acquisita con tecnica digitale, ortopantomografia, densitometria ossea, mammografia
  • Diagnostica ultrasonica (ecografie internistiche, muscolo-tendinee, ginecologiche, urologiche, ecodoppler, ecocardiodoppler) e onde d’urto.

Tutte le apparecchiature sono sottoposte a controlli continui per garantire al paziente la massima sicurezza e qualità della prestazione.

Diagnostica per immagini IRM
Il reparto di Diagnostica per immagini IRM è accreditato in fascia A dalla Regione Piemonte e risponde ai massimi requisiti previsti per il settore.

Le apparecchiature in dotazione presso il centro sono le seguenti:

  • 2 apparecchiature di risonanza magnetica, di cui una aperta 1 apparecchiatura TAC multislice
  • 1 mammografo digitale
  • 3 apparecchiature di radiologia digitale
  • 14 apparecchiature di diagnostica ultrasonica.

Le apparecchiature consentono l’effettuazione delle seguenti prestazioni:

  • Risonanza magnetica di tutti i distretti corporei senza e con mezzo di contrasto Tomografia computerizzata (TC) di tutti i distretti corporei
  • Radiologia tradizionale acquisita con tecnica digitale, ortopantomografia, densitometria ossea, mammografia
  • Diagnostica ultrasonica (ecografie internistiche, muscolo-tendinee, ginecologiche, urologiche, ecodoppler, ecocardiodoppler) e onde d’urto.

Tutte le apparecchiature sono sottoposte a controlli continui per garantire al paziente la massima sicurezza e qualità della prestazione.